Arte: al via il restauro de “La caccia di Diana” di Camassei
17 Gennaio 2023
Riforma Province, domani Calderoli a riunione comitato direttivo Upi
17 Gennaio 2023

Romeo: risolvere carenze di militari e mezzi per lotta alla mafia

Da Psc Assieme: grazie ai carabinieri per cattura Messina Denaro

Milano, 17 gen. (askanews) – “L’arresto del latitante Matteo Messina Denaro rappresenta l’ennesimo colpo inferto dallo Stato al già traballante edificio della criminalità organizzata. Un successo dei colleghi del Comando provinciale di Palermo, dei colleghi del ROS e di quelli del GIS”. E’ il commento di Vincenzo Romeo, segretario generale di Pianeta Sindacale Carabinieri (Psc Assieme).

“Una operazione di tale portata è stata resa possibile ancora una volta dal senso di abnegazione e di sacrificio delle donne e degli uomini dell’Arma dei Carabinieri sottoposti, viste le croniche carenze di organico, a turni massacranti pur di estirpare la radice della pianta del male che è la mafia. Questa cattura è la dimostrazione che i carabinieri – sottolinea Romeo – nonostante le difficoltà organizzative dovute alle carenze di organico, restano sempre in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata”.

“Mi chiedo quanto di più potrebbero fare se venissero messi in grado di poter operare senza la cronica carenza di mezzi e di uomini. Per questa ragione – conclude Romeo – noi di Psc Assieme continueremo a stare al fianco degli uomini e delle donne dell’Arma, continueremo a lavorare duramente per rendere ancora migliore la nostra Istituzione, rendendo migliore la nostra vita da carabiniere”.

continua a leggere sul sito di riferimento