Sudcorea, polizia irrompe in sindacato in base a legge anti-comunismo
18 Gennaio 2023
Usa, Vendite dettaglio in dicembre -1,1%, peggio di stime
18 Gennaio 2023

Province, de Pascale (Upi): da Calderoli rassicurazioni su ripristino

“Portare a termine questo processo in tempi brevi”

Roma, 18 gen. (askanews) – “Il ministro Calderoli ci ha informati sull’ intenzione del Governo di operare in stretto raccordo con il Parlamento dove è già avviata la discussione sui Disegni di Legge presentati da tutte le forze politiche. La concretezza che il ministro ci ha mostrato ci rassicura e ci fa ben sperare che si riesca a portare a termine questo processo in tempi brevi”. Così il presidente dell’Upi Michele de Pascale al termine dell’incontro con il titolare degli Affari Regionali e le Autonomie in vista di una riforma per il ripristino delle Province.

“Il rafforzamento delle Province è essenziale per le migliaia di Comuni che vedono queste istituzioni come unico riferimento. Per questo consideriamo strategica la decisione del Governo di intervenire sulle competenze e non solo sul sistema elettorale: la revisione delle norme sulle Province è un’occasione importante per ridisegnare il sistema di amministrazione del Paese in maniera più efficiente”, aggiunge.

“Dobbiamo disegnare una Provincia nuova, ente di semplificazione amministrativa la cui missione è la programmazione e il coordinamento dello sviluppo locale, la realizzazione degli investimenti propri e il sostegno ai comuni. Questo porterà ad una riduzione della burocrazia e quindi taglierà sprechi di risorse e di tempo. Certo, come non abbiamo mancato di sottolineare al ministro Calderoli, la riforma deve essere accompagnata dalle risorse necessarie ma soprattutto dal personale che dovrà essere altamente specializzato, tecnici, ingegneri, esperti di finanza e digitalizzazione, per ricostruire strutture efficienti e pronte ad esercitare al meglio le funzioni”, conclude.

continua a leggere sul sito di riferimento