Vidas lancia assistenza domiciliare gratis per “malati cronici complessi”
16 Gennaio 2023
Gruppo Ficcanterri, Toscana: al via selezione di 100 collaboratori
16 Gennaio 2023

Il Destination Talent Award 2022 premia la Generazione Z

I giovani tracciano il futuro turistico nella Spagna

Roma, 16 gen. (askanews) – Si conferma il successo del Destination Gala. Negli scorsi giorni a Roma la 2^ edizione dell’evento conclusivo del progetto annuale ideato da BeAcademy e promosso e organizzato in collaborazione con MPI Italia Chapter per Turespaña, protagonista della 2^ edizione 2022 dopo la best practice del 2021 che è valsa all’Ente turistico una nomination a livello internazionale. La serata, che ha radunato oltre 60 planner e operatori del turismo e degli eventi al Radisson Blu GHR Rome, è stata illuminata dalla Award Ceremony che ha assegnato il Destination Talent Award 2022. Al progetto sul Turismo della Generazione Z e Pet-Friendly, quali nuove nicchie turistiche, è andato l’award assegnato dal voto della giuria tecnica – composta da Gonzalo Ceballos, Direttore dell’Ufficio di Roma dell’Ente del Turismo Spagnolo, Luca Vernengo e Luisa Bianco, Immediate Past President e VP Education MPI Italia, Luigi Irione, CEO Genuina Hub, Roberta D’Amato e Gianni Todini, Direttori Responsabili di Turismo e Attualità e Askanews – e dal giudizio espresso dalla platea tramite una votazione in tempo reale. Melissa Michelazzo, masterina del Master THEM 2022 e portavoce del team di progetto “Turismo Generazione Z e Pet-Friendly”, coordinato scientificamente dal Prof. Antonio Crupi del Dipartimento di Economia dell’Università di Messina, ha presentato l’idea progettuale eletta vincitrice. Nuove strategie e proposte per il piano d’azione 2023 di Turespaña che verranno adesso trasferite dal piano alla pratica attraverso un incarico commissionato al team vincitore per la realizzazione delle azioni proposte, dalla partecipazione a fiere tematiche alla realizzazione di un portale per la promo-commercializzazione della Spagna verso il target identificato. “Siamo orgogliosi dell’apprezzamento ricevuto dall’intenso lavoro svolto dai nostri masterini THEM 2022. Meritato il premio per il Team vincitore, ma difficilissima la scelta tra le proposte presentate da tutti i partecipanti, egregiamente coordinati dai docenti dell’Ateneo di Messina, che ringraziamo per la preziosa collaborazione, avviata da Giuseppe Martino, membro della Faculty dell’Academy, ed accolta con lungimiranza dal Magnifico Rettore Prof. Salvatore Cuzzocrea. – commenta Alessia Di Raimondo, Co-founder e Direttrice della BeAcademy – “Siamo grati all’Ufficio del Turismo Spagnolo di Roma per la lungimiranza nel credere in questo progetto visionario per portare i giovani nelle cabine di regia del destination marketing internazionale e grati ad MPI Italia per essere al nostro fianco nell’iniziativa dal primo momento”. “In questa seconda edizione del Destination Gala possiamo dire che abbiamo raggiunto la maturità, siamo molto contenti del risultato riscosso dall’evento in termini di partecipazione di agenti MICE. Durante la serata ci sono stati momenti di riflessione molto interssanti riguardo il futuro del turismo negli ambiti della sostenibilità, l’accessibilità e come vengono comunicati in questi ambiti le destinazioni turistiche, tenendo presente che oramai viviamo in una società iperconnessa – commenta Gonzalo Ceballos, Direttore Ufficio di Roma dell’Ente del Turismo Spagnolo – i 4 Team hanno portato avanti dei progetti su quattro linee di sviluppo turistico per la destinazione Spagna, individuando criticità attuali e proponendo soluzioni, che sono l’input perfetto per l’implementazione all’interno della strategia di promozione e marketing di Turespaña”. E conclude: “Il progetto vincitore dedicato alle nuove nicchie di Mercato: Generazione Z e Pet-friendly offre interessanti spunti di riflessione oltre ad un’analisi approfondita dei principali stakeholders italiani e spagnoli. Il team coordinato dal Docente Antonio Crupi ha realizzato un lavoro che consentirà senza dubbi di essere adattato per svilupparlo come attività di promozione dell’Ente Spagnolo del Turismo in Italia nel 2023”.

continua a leggere sul sito di riferimento