ESA: priorità 2023 è tornare a volare, nelle giuste condizioni
23 Gennaio 2023
Onde gravitazionali, Massimo Carpinelli nuovo direttore di EGO
23 Gennaio 2023

Citadel batte tutti record hedge fund: 16 mld dollari utili in 2022

Il fondo di Ken Griffin gestisce patrimonio di 54 miliardi di dollari

Roma, 23 gen. (askanews) – Citadel di Ken Griffin ha realizzato un profitto di 16 miliardi di dollari per gli investitori lo scorso anno, il più grande guadagno in dollari di un hedge fund nella storia e un bottino che definisce la sua azienda come la più vincente di tutti i tempi.

Citadel, che gestisce un patrimonio di 54 miliardi di dollari, lo scorso anno ha realizzato un rendimento del 38,1% nel suo principale hedge fund e forti guadagni in altri prodotti, pari a un profitto record di 16 miliardi di dollari per gli investitori al netto delle commissioni, riporta il Financial Times citando una ricerca di LCH Investments, gestita da Edmond de Rothschild.

Il profitto, che è stato guidato da scommesse su una vasta gamma di asset class tra cui obbligazioni e azioni e supera i circa 15,6 miliardi di dollari realizzati da John Paulson nel 2007 attraverso la sua scommessa contro i subprime.

L’enorme svendita di titoli di stato dello scorso anno ha fornito uno scambio molto interessante per molti gestori macro, aiutandoli a ottenere i maggiori guadagni dall’inizio della crisi finanziaria globale.

Citadel, che Griffin ha fondato nel 1990, ha realizzato un profitto commerciale lordo totale di circa 28 miliardi l’anno scorso, il che significa che ha addebitato ai suoi investitori – un quinto dei quali sono suoi dipendenti – circa 12 miliardi in spese e commissioni di performance.

L’enorme commissione evidenzia quanti investitori tollerano le pesanti cosiddette spese di passaggio – oneri variabili che coprono una gamma di voci tra cui la retribuzione del trader, la tecnologia e l’affitto – se i rendimenti netti sono elevati.

I 16 miliardi di dollari di guadagni per gli investitori – sottolinea il Ft – significano che Citadel di Griffin sostituisce Bridgewater di Ray Dalio, che per sette anni è stato l’hedge fund di maggior successo di tutti i tempi, in cima alla lista dei migliori gestori di denaro di LCH Investments. La cittadella ha rifiutato di commentare.

I profitti record arrivano in un anno turbolento per i mercati finanziari e per gli hedge fund che li scambiano, mentre le azioni e le obbligazioni crollavano.

Complessivamente, i primi 20 gestori di tutti i tempi nell’elenco di LCH hanno guadagnato 22,4 miliardi lo scorso anno, mentre gli hedge fund hanno perso complessivamente 208 miliardi per gli investitori.

Citadel, che ha sofferto molto durante la crisi finanziaria del 2008 ma ha continuato a registrare rendimenti ben prima dell’S&P 500 e dei suoi pari, lo scorso anno è stata in grado di mettersi a rischio quando molti altri investitori correvano ai ripari. Lo scorso anno ha raggiunto record in quattro delle sue cinque unità di business, con la sua strategia a reddito fisso che ha realizzato il 32,6%, davanti a molti fondi macro specializzati.

continua a leggere sul sito di riferimento