Terzo polo, Renzi: partito unico liberali entro europee 2024
14 Gennaio 2023
Sanremo 2023, Will in gara al Festival con “Stupido”
14 Gennaio 2023

Al cimitero Flaminio in tanti ai funerali di Omar Neffari

Portavoce di Italiani senza cittadinanza scomparso a 27 anni

Milano, 14 gen. (askanews) – Si sono tenuti oggi al cimitero Flaminio di Roma i funerali di Omar Neffari, portavoce del movimento Italiani Senza Cittadinanza, scomparso prematuramente a soli 27 anni nella sua casa di Sutri il 12 gennaio.

“Un ragazzo che si è battuto in prima persona essendo fra i fondatori del Movimento. Era in Italia da quando aveva sei mesi e a 27 anni ancora non aveva la cittadinanza; questo gli ha precluso moltissime opportunità. Non è solo una questione di documenti ma di sentirsi cittadini di serie B, esclusi dalla società. Questo ha un impatto enorme sulla vita di una persona”, spiega Lucia Ghebreghiorges, sostenitrice del movimento.

Neffari era nato in Tunisia ed era venuto in Italia a sei mesi con la famiglia. Moltissime le persone commosse e attonite, soprattutto giovani, presenti alla cerimonia: Omar Neffari era impegnato su molteplici fronti sociali, era vicino alla Cgisl, alla Rete degli studenti medi e universitari e all’Arci. Il suo attivismo, il suo entusiasmo avevano toccato moltissime vite. All’arrivo della bara gli amici hanno intonato Bella Ciao.

continua a leggere sul sito di riferimento