Roma, 22 nov. (askanews) – La terza edizione di “Heroes” si terrà alla Casa del Cinema di Roma dal 24 al 26 novembre. L’edizione 2022 celebra la “legacy” creativa che dominerà il prossimo anno cinematografico e audiovisivo in tutto il mondo: “Maestri Analogici & Artigiani Digitali”.

Heroes International Film Festival è il “festival delle maestranze” e del rapporto tra Arti Visive e Cinema, e celebra artisti e professionisti del cinema e della serialità “di genere” horror, fantasy, sci-fi, thriller, action e cross-over che prima e dentro il film lavorano alla costruzione della magia e della messa in scena del racconto per la sala, la tv e i broadcaster online.

Sei anteprime italiane. Tre grandi ospiti internazionali. Due concorsi per duemilacinquecento cortometraggi. Quattordici masterclass. Cinque premiati e quattro eventi speciali costituiscono la proposta dell’edizione 2022.

UNIVERSES
ANTEPRIME ITALIANE: SEI STORIE DI… “RAGAZZI DA BRIVIDI”

AMERICAN CARNAGE (USA, HORROR, 2022) giovedi 24 novembre
Regia di Diego Hallivis, con Jenna Ortega (Mercoledì, Scream, Jurassic World: Camp Cretaceous) Jorge Lendeborg Jr. (Bumble Bee, Spider-man: far from Home). A Riverdale, un gruppo di giovani immigrati senza documenti è obbligato da un giudice a fare volontariato in una inquietante casa per anziani dalle porte sempre chiuse. Forse perché quando i ragazzi le aprono… tutto, perfino il confine tra la vita e la morte, non sono più gli stessi? Unendo zombie-movie e comedy, American Carnage è un’inedita metafora “di genere” sulla condizione dei latinos negli USA, affidata ad alcune delle star più giovani della nuova serialità hollywoodiana.

DEEP FEAR (FRANCE, THRILLER, 2022) sabato 26 novembre
Regia di Gregory Beghin, con Sonia Lessafre (I Miserabili) e Victor Meutelet (Emily in Paris e Il bazar della carità, Netflix) Tre adolescenti parigini decidono di festeggiare il diploma con una visita nelle catacombe della città. Scopriranno il bunker che stavano cercando, ma anche una brutta verità: che il sottosuolo è abitato da una creatura mostruosa quanto violenta e insaziabile. Un Horror Adventure ambientato negli Anni 80, con tante citazioni dalla Pop Culture e dal cinema spielberghiano.

SPACE MONKEYS (ITALIA, THRILLER, 2022) giovedi 24 novembre
Regia di Aldo Juliano, con Souad Arsane (Sextape), Amanda Campana (Summertime), Riccardo Mandolini (Baby), Haroun Fall (Zero) e Ambrosia Caldarelli (Circeo). Cinque adolescenti durante un party di fine estate giocano con un’intelligenza artificiale che sorteggia sfide pericolose: la più estrema di tutte li costringerà ad abbandonare la propria innocenza. Un film visionario girato in tre lingue con un ritmo che non lascia scampo, ispirato a fatti di cronaca attuali ed ambientato in un mondo dove la tecnologia confonde reale e virtuale.

WOLFKIN (BELGIO/LUSSEMBURGO, HORROR, 2022) giovedi 24 novembre
Regia di Jacques Molitor. Un giorno, a scuola, il giovane Martin reagisce in modo sconsiderato a una provocazione e morde con violenza un proprio compagno. La madre, single e incapace di gestire la situazione, decide di portare il ragazzo fuori città, dai nonni. Ma nella casa di famiglia entrambi scopriranno un segreto terribile, che li costringerà a lottare contro tutti per il proprio destino. Un horror e un teen drama dalla regia e dalla fotografia inquietanti e curatissime.

DEMIGOD: THE LEGEND BEGINS (TAIWAN, FANTASY, 2022) venerdi 25 novembre
Regia di Chris Huang Wen Chang. Nata nel 17mo secolo, la celebre arte delle marionette taiwanesi (bùdàixì) arriva sul grande schermo sull’onda di una delle serie TV più amate in Oriente. Su-Huang-jen, guerriero che affronta divinità ostili inseguendo un misterioso manoscritto e a caccia di redenzione, è uno dei giovani protagonisti di questo primo film che fa da origin a un universo transmediale sterminato, composto (dal 1980) da toys, serie animate e a fumetti, stores e parchi tematici disseminati in tutta l’Asia.

LA FATA COMBINAGUAI (GERMANIA/LUSSEMBURGO, FANTASY, 2022) venerdi 25 novembre
Regia di Caroline Origer .Il nuovo film di Caroline Origer, uno degli sguardi più originali dell’animazione in full CG europea, racconta la storia di Violetta, una fata colorata e impertinente che si perde nel mondo umano. Per tornare nel mondo delle fate deve fare squadra con una bambina di dodici anni di nome Maxie, il cui sogno è tornare nella casa di campagna della nonna. Insieme partono per una magica avventura che mostrerà ad entrambe che, con un vero amico, tutto è possibile. Proiezione in anteprima italiana in collaborazione con Plaion Pictures Italia. In film sarà in sala dal 12 gennaio.

Tra gli “Heroes film school” tra grandi ospiti internazionali: Ian Mackinnon, leggenda della Stop Motion mondiale per la prima volta a Roma, fondatore dello studio Mackinnon & Saunders è l’artista che ha creato il team del nuovo Pinocchio di Guillermo del Toro e che prima ha firmato lo stop motion del L’Isola dei cani di Wes Anderson e i capolavori di Tim Burton, da Mars Attacks! a La sposa Cadavere e Frankenweenie oltre ai successi di Laika Coraline e la porta magica e Boxtrolls e alle serie inglesi con puppet più note di tutti i tempi, da Bob Aggiustatutto a Pingu.

TERRY ACKLAND-SNOW. Terry Ackland-Snow è la Storia del Production Design inglese. Attivo ancora oggi ai Pinewood Studios di Londra, il suo curriculum spazia dal Rocky Horror Picture Show a Superman II e III, da 007 al Batman di Tim Burton, da Labyrinth a Alien: Scontro Finale. Scenografo e Art Director, è autore di un vero e proprio “metodo” e ha formato generazioni di scenografi in tutto il mondo. Il suo The Art of Illusion è il manuale di scenografia creativa più diffuso in Europa e Usa.

SVEN MARTIN. Da oltre 20 anni nell’industria, Sven Martin è uno dei più giovani VFX supervisor europei e lavora per lo studio tedesco Pixomondo, vincitore del premio Heroes Studio of the Year. Nella sua carriera ha lavorato a franchise iconici dell’immaginario collettivo dell’ultima generazione: da Super 8 a Star Trek Into Darkness, da Hunger Games a Il Trono di Spade, da The Mandalorian a House of the Dragon. Ha vinto due Emmy e tre VES e al suo lavoro si sono affidati registi quali Abrams e Spielberg, Polanski e Snyder, Lars Von Trier e Scorsese.

MAESTRANZE ITALIANE

La parola a grandi artisti e professionisti del cinema italiano e internazionale: Premi Oscar, David di Donatello, Nastri d’Argento e Ciak d’Oro portano la loro diretta esperienza dal set e per il set, sia live action che d’animazione.

COSTUME DESIGN – Gabriella Pescucci (L’età dell’Innocenza, La fabbrica di cioccolato, Le avventure del barone di Munchausen, Van Helsing);

REGIA – Emanuele Scaringi (La profezia dell’armadillo, Bangla – La serie, L’Alligatore, Pantafa);

STORYBOARDING – David Orlandelli (Point Break, Catch 22, Romulus);

CHARACTER DESIGN – Vincenzo Nisco (Il libro della giungla 2, Lilli e il vagabondo 2, Gladiatori di Roma);

TEXTILE – Mara Masiero (The Witcher, Moonheaven, L’amica geniale);

REGIA, PRODUZIONE E TRANSMEDIA – Riccardo Chemello e Andrea Sgaravatti (Dampyr) con Michele Masiero (Sergio Bonelli Cinematic Universe);

PRODUCTION DESIGN – Paki Meduri (Django. La serie, Gomorra, Suburra);

MONTAGGIO – Walter Fasano (Suspiria, America Latina, Chiamami col tuo nome);

DIREZIONE CREATIVA PER L’ANIMAZIONE – Maurizio Forestieri (Nefertina, La gabbianella e il gatto, Totò sapore);

REGIA PER L’ANIMAZIONE – Marino Guarnieri (Yaya e Lenny, Gatta Cenerentola, La ricerca della felicità);

SPECIAL EFFECTS & MAKE UP – Leonardo Cruciano (Sixth Underground, Il racconto dei racconti, Domina);

REALTIME PRODUCTION – Lorenzo Raffi (Pompei Echoes, Dolce & Gabbana Metaverse, Quark);

VISUAL EFFECTS SUPERVISOR – Gaia Bussolati (Black Adam, Thor – Love & Thunder, The Nevers).

SPECIAL EVENTS

In collaborazione con l’etichetta Anime Factory di Plaion Pictures, il 22 novembre alle 20,10 presso il The Space Parco de Medici di Roma, Heroes parteciperà alla grande anteprima di lancio del film One Piece Film: RED in compagnia dei suoi doppiatori italiani. Renato Novara (voce di Luffy) e Luca Bottale (voce di Usopp) presenti alla serata, arricchiranno la kermesse con interviste e curiosità sul mondo delle “voci da schermo”. One Piece Film: RED, uno dei film più attesi dell’animazione giapponese, è già campione d’incassi in Giappone e ha infranto ogni record anche in Europa, uscirà al cinema in lingua italiana dal prossimo 1° dicembre.Secondo evento speciale sarà dedicato all’Anteprima del film Space Monkeys, in collaborazione con Freak Factory e RAI Cinema, alla presenza del regista e del cast del film per celebrare uno dei film più innovativi e multiculturali dell’autunno 2022. Terzo evento speciale, una serata dedicata al “Cinema e cultura pop dagli anni ‘80 ad oggi” organizzata in collaborazione con FAPAV – Federazione per la Tutela delle Industrie dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali – per celebrare l’importanza del cinema nella formazione dell’immaginario collettivo dell’ultima generazione e di quella attuale. Un’occasione perfetta per riportare in sala il film Super 8, capolavoro di J.J. Abrams del 2011 e grande omaggio del regista alla filmografia e alla vita del maestro Steven Spielberg, con un’introduzione del visual effects supervisor del film Sven Martin e altri ospiti e con un link diretto alla campagna “We Are Stories” promossa da FAPAV in collaborazione con ANEC, ANICA, APA, MPA e UNIVIDEO. La campagna, nata con l’intento di promuovere il valore dell’industria audiovisiva e la necessità di tutelarla, è protagonista di questa edizione di Heroes Film Festival ed è rivolta a ragazze e ragazzi desiderosi di trovare una strada nel mondo del cinema e dell’audiovisivo (proprio come i protagonisti di Super 8). Appuntamento venerdì 25 sera alle 20,30, in Sala Cinecittà.Infine, dopo il focus dello scorso anno sugli Art Department, l’edizione 2022 celebra le Associazioni Culturali Cinematografiche italiane con un ciclo di proiezioni speciali, di incontri in presenza e di mini-documentari a loro dedicati. Protagoniste del racconto: la storia e le attività con le quali ciascuna di esse testimonia ogni giorno l’amore per personaggi, ambientazioni e universi immaginativi di grandi film e serie horror, sci-fi, fantasy, action, thriller e crossover. Parteciperanno a questa edizione: Star Trek Italian Club “Alberto Lisiero”, Ghostbusters Italia, James Bond Italia, Giratempo, Umbrella Italian Division.

CONCORSI PER CORTOMETRAGGI

2500 OPERE DA 26 PAESI, PER UNA GIURIA INTERNAZIONALE

2500 opere da 24 Paesi iscritte alle due sezioni dedicate ai Corti d’Autore e ai Corti d’Accademie. La giuria internazionale chiamata a premiarle è composta da Maria Elena Gutierrez (fondatrice e direttrice artistica View Conference), Sven Martin (VFX Supervisor – Pixomondo), Roberto Genovesi (Direttore Artistico Cartoons on the bay e Responsabile Progetti Speciali e Beni Culturali di RAI Com, autore di romanzi e sceneggiature), Marino Guarnieri (regista e direttore creativo Mad Entertainment) presieduta dal Direttore Artistico Max Giovagnoli.

PREMI HEROES MASTER E HEROES ACTION

– Heroes Master 2022 è la Costume Designer GABRIELLA PESCUCCI.

– Heroes Master 2022 è il Production Designer TERRY ACKLAND-SNOW.

– Heroes Action 2022 è il Regista EMANUELE SCARINGI (La profezia dell’armadillo, Bangla – La serie, L’Alligatore, Pantafa).

– Heroes Master of Animation 2022 è lo Stop Motion Artist IAN MACKINNON.

– Heroes Studio of the Year 2022 è la factory PIXOMONDO, con sedi in USA, Canada, Inghilterra e Germania, vincitrice di premi e nomination in tutti i contest e festival mondiali per il suo lavoro nei VFX e nella virtual production.

ORGANIZZAZIONE E PARTNERSHIP

Heroes International Film Festival è un evento organizzato da La Città dell’Animazione e dei Contenuti Digitali. Iniziativa realizzata con il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura.