Milano, 22 nov. (askanews) – Fare impresa oggi significa connettersi col proprio territorio, saper stringere relazioni di valore ed essere capaci di attrarre talenti. Il rapporto con la generazione Z, tra i 15 e i 22 anni, è fondamentale per definire il futuro delle aziende, poiché questa è la popolazione che determinerà il prossimo mercato del lavoro. Individuare le loro esigenze, instaurare un dialogo costruttivo e supportarli in una formazione scolastica che offra non solo conoscenze, ma che li aiuti anche a trovare la propria strada personale e professionale, è un processo strategico per attrarli un domani nelle imprese e sviluppare, a lungo termine, il proprio business.

L’evento TalentUP organizzato da OSM Edu per mercoledì 30 novembre dalle 9.30 alle 18.30 presso l’Hotel Royal Garden di Assago, è rivolto a imprenditori, responsabili HR, e responsabili marketing e mira, oltre a creare un’occasione di networking e formazione, a illustrare case history di responsabilità sociale di impresa di successo. Saranno presenti aziende di diversi settori che hanno intrapreso relazioni con le scuole attraverso il progetto di orientamento formativo immersivo OSM Talent e Nicola Spadafora, presidente di Confapi Milano (Confederazione italiana della piccola e media industria privata).

Sul palco manager provenienti dall’edilizia al medicale; dalla logistica alla ristorazione, che spiegheranno come hanno declinato il dialogo coi ragazzi al fine di sviluppare strategie aziendali personalizzate e individuare talenti. Saranno inoltre presenti alcuni istituti scolastici come il De Nicola di Sesto San Giovanni (MI), l’Istituto tecnico statale Giacomo Quarenghi di Bergamo e l’Istituto secondario superiore Ettore Majorana di Seriate (BG) con i loro studenti, per portare testimonianza diretta dell’esperienza fatta in classe. Ad oggi, hanno aderito a OSM Talent 200 scuole, 160 imprese e 6000 ragazzi in tutta Italia. Presente a TalentUP come speaker anche un’azienda inglese, Prosperah, che opera dal 2022 in Italia con una propria tecnologia per affiancare le aziende sui percorsi di responsabilità Sociale di Impresa.

In occasione dell’evento, oltre ad alcuni momenti di formazione specifica tenuti da consulenti manageriali della società OSM e imprenditori, saranno presentati i dati del sondaggio “La visione della generazione Z del mondo delle aziende” realizzato da OSM Edu su un bacino di oltre 1300 ragazzi tra i 15 e i 19 anni.

Le aziende partecipanti potranno inoltre beneficiare di una consulenza personalizzata di un’ora con un professionista specializzato in formazione e managerialità per comprendere come declinare la propria offerta aziendale affinché sia attrattiva per i talenti di questa generazione.