Ambasciatrice Dancau: Vertice Italia-Romania apre un nuovo capitolo
12 Febbraio 2024
Ambasciatrice Dancau: Forum economico per approfondire cooperazione
12 Febbraio 2024

Anicav: in 2024 obiettivo 26 mln quintali di pomodoro nel bacino centro sud

Serafini: auspicio intesa con agricolotri per gestione prossima campagna

Milano, 12 feb. (askanews) – L’industria di trasformazione al lavoro per la prossima campagna del pomodoro. Il coordinamento del Comitato territoriale bacino centro sud Italia di Anicav, a seguito di una serie di incontri svolti nelle ultime settimane, ha individuato un obiettivo di trasformazione, per l’intero bacino produttivo Centro Sud, di circa 26 milioni di quintali.

“Riteniamo che la campagna di trasformazione al centro sud debba essere concentrata in otto/nove settimane – dichiara Marco Serafini, presidente di Anicav – Questo permetterà all’intera filiera di ottimizzare i costi, di ridurre i consumi, in particolare quelli idrici, oltre ad assicurare una migliore qualità del prodotto al consumatore finale. C’è bisogno di una programmazione agricola che consideri l’esigenza dell’industria di una maggiore concentrazione delle consegne e di avere una quantità di pomodoro lungo che non superi il 40% delle produzioni”.

“Il nostro auspicio – continua Serafini – è che venga avviata, in tempi brevi, un’interlocuzione con la parte agricola che possa portare al raggiungimento di un’intesa per la gestione della prossima campagna di trasformazione partendo dal Contratto quadro d’area già ampiamente condiviso dalle parti nel corso degli anni”.

continua a leggere sul sito di riferimento